La Settimana della Comunicazione – 4° giorno

Giovedì 6 ottobre i nostri reporter hanno seguito per voi i seguenti eventi:

QUANDO PENSI, ALZA IL VOLUME una tavola rotonda organizzata da La Settimana della Comunicazione in Triennale.
Numerosi gli ospiti invitati a parlare di arte, moda, advertising, politica e dell’esperienza del piacere…ecco qui alcuni interventi
Davide Corritore, direttore generale Comune di Milano

Letizia Festa Giordani, Concept Store Angelique Devil

IL BIG BANG DELLA COMUNICAZIONE, alcuni tra i più autorevoli esponenti del mercato si sono interrogati sul futuro della comunicazione. Organizzato da ADC Group
Paola Manfroni, Vicepresidente ADCI Group

Rino Drago, responsabile comunicazione Fiat e Lancia

CPM VS LIKE: L’INFLUENZA DELLE DONNE NEI SOCIAL ENGAGEMENT, il caso Secretary.it. Uno spaccato molto significativo dei processi di conversazione delle donne online, che vede come protagoniste le Assistenti di Direzione. Influenzatrici nel loro network sociale e decision maker per la selezione di numerosi prodotti e servizi.
Organizzato da Good Ones

Jessica Alessi, fondatrice di Secretary.it

Think Community!

Siamo arrivati all’ultima puntata di Social Media Revolution.
Oggi i contenuti del terzo panel che aveva come tema le web tv, le community sul web e in particolare Hemma, la community di Ikea.

Prima di iniziare vi invitiamo a visitare l’HP di HAGAKURE e leggere la presentazione Community Builders.

Il discorso sulle web tv e sulle communty in rete è stato introdotto da Giampaolo Colletti, che nel 2004 ha fondato AltraTv, un osservatorio sulle micro web tv italiane, di cui ha portato un esempio straordinario Teletorre19, la prima web tv condominiale

Il discorso poi si è allargato a community più vaste che spesso utilizzano il video per la propria comunicazione, fino ad arrivare a parlare delle community create dai consumatori, alle quali le aziende dovrebbero prestare particolare attenzione, se non si vogliono correre rischi come l’esempio riportato

C’è stato poi l’intervento di Stefano Notturno, fondatore di Olojin, realtà rivolta al mondo delle community e del social web marketing, che ha contribuito alla visibilità di brand quali IKEA, Piaggio, Jack Daniel’s.
Stefano in sieme a Nicoletta Muzi, responsabile del progetto social media hemma di Ikea hanno raccontato come è nata e si è sviluppata la community online del famoso brand svedese.
Qui sotto un contributo video e la presentazione mostrata durante il workshop
IKEA Social

Officina della Comunicazione

movi&co sarà presente all’Officina della Comunicazione, giovedì 19 maggio alle h 12.00 con un convegno intitolato Riprendi la tua comunicazione!
Saranno analizzate le strategie comunicative di tre aziende partner di movi&co. Editrice Giochi, Lega del filo d’oro e CiAl che racconteranno come hanno utilizzato i video realizzati con movi&co.

Programma

Goodhero: il cartoon digitale

Proseguiamo con il report del workshop Social Media Revolution che movi&co ha organizzato l’11 maggio in Sala Buzzati.

Il secondo panel ha raccontato la storia di Goodhero, il cartoon digitale ideato da Goodyear per parlare della sicurezza stradale, un progetto educativo volto alla costruzione di una cultura responsabilizzante in tema di sicurezza stradale.

Anima del progetto è Goodhero, un cartone animato che ha come protagonista una supereroina che opera, traendo forza da una rete di alleanze, per portare a termine la sua missione: prevenire possibili situazioni di rischio lungo le strade, promuovendo al tempo stesso la cultura della sicurezza stradale. Claudia Gerini è la voce di Goodhero ed è anche madrina dell’intero progetto. La serie è costituita da 10 puntate trasmesse da Deejay Tv, a partire da lunedì 2 maggio 2011, tutti i giorni alle ore 14.00, alle ore 16.00 e alle ore 19.00.

A raccontarci il progetto era presente in sala Daniela Poggio, direttore della comunicazione di Goodyear, che ha mostrato alcuni filmati della serie, visibile anche sul canale youtube Goodhero TV

Qui sotto i suoi contributi

Goodyear_Movi&co

IL brand diventa sociale

Si è svolto ieri in Sala Buzzati – Corriere della Sera il workshop Social Media Revolution, organizzato da movi&co.

Grande fermento per i temi trattati, le case histories presentate e gli spunti di riflessione lanciati dai relatori, non solo fra il pubblico in sala, ma anche sulla rete, grazie alla diretta sul sito corriere.it e ai follower presenti in sala.

Nel primo panel, coordinato da Marco Massarotto di Hagakure, si è parlato, insieme a Mafe De Baggis, giornalista e blogger e Daniele Manca vicedirettore del Corriere della Sera, della comunicazione aziendale attraverso lo sviluppo dei social media e dell’importanza di crearsi un’identità in rete.

Social Media Revolution

Come è cambiata la comunicazione con internet?

Ma soprattutto come è cambiata la comunicazione aziendale con internet e con i social network?

movi&co cercherà di dare una risposta a queste domande, mercoledì 11 maggio con il workshop Social Media Revolution, in Sala Buzzati – Corriere della Sera a partire dalle h 9.30

Gionalisti, esperti del settore e responsabili d’aziende racconteranno la propria esperienza di comunicazione a partire dal fenomeno dei social network più diffusi fino alle community in rete.

Il programma:

9.30 Registrazione

9.45 apertura dei lavori

Silvia Vedani, capo redattore di ViviMilano

Massimo Ferrarini, Presidente movi&co.

 10.00 Il brand diventa social

Un analisi del Social Network Marketing. La comunicazione aziendale attraverso lo sviluppo dei social media e l’importanza, per un marchio, di crearsi un’identità in rete.

Coordina: Marco Massarotto, CEO e fondatore di Hagakure

Ospiti: Daniele Manca, Vicedirettore del Corriere della Sera; Mafe De Baggis, Giornalista e Blogger

11.30 Goodhero: il cartoon digitale

Una chiacchierata, informale e confidenziale tra Marco Massarotto e Goodyear per analizzare lo sviluppo e l’evolversi del marchio Goodyear in rete.

Coordina: Marco Massarotto, CEO e fondatore di Hagakure

Ospite: Daniela Poggio, Direttore della Comunicazione Goodyear

12.30 Think Community!

Analisi sullo sviluppo delle brand community come luogo dove i clienti più fedeli possano interagire con la marca. Il caso HEMMA – community di Ikea, la user generated content e lo sviluppo delle web tv nel mondo delle community in rete.

Coordina: Marco Massarotto, CEO e fondatore di Hagakure

Ospiti: Stefano Notturno, Fondatore di Olojin; Nicoletta Muzi, hemma Ikea Project Manager; Giampaolo Colletti, Nova24-Sole24Ore e fondatore Altratv.tv

R.S.V.P ENTRATA LIBERA, CON PRENOTAZIONE

giorgia.monti@movieco.it   02 66986413



Apertura Bando edizione 2011

movi&co è giunto alla sua ottava edizione! E il bando per partecipare come videomaker nel 2011 si è aperto ufficialmente oggi!

Le iscrizioni si possono effettuare online, basta andare sul sito di movi&co e seguire le istruzioni.

Riprendi la Comunicazione. Questo l’obiettivo per l’edizione 2011 del concorso che mette in contatto i giovani registi con le più importanti realtà aziendali nazionali e internazionali.

Il successo di movi&co. è dimostrato dalle oltre 130 aziende e 20 enti che hanno aderito al progetto in questi anni, confrontandosi con i nuovi linguaggi della comunicazione e i giovani videomaker. I lavori realizzati sono stati utilizzati dalle aziende per comunicazioni su tv nazionali e locali, digitale terrestre, satellite, sul web e per eventi speciali come fiere e convention.

Se sei un videomaker fra i 18 e i 35 anni partecipa a movi&co, metti in gioco la tua creatività, incontra un’azienda e realizza un video, in palio 22.000 euro diviso nei seguenti premi:

 

TUTTI I PREMI DEL CONCORSO

• Primo Premio: 6.000 euro

• Secondo Premio: 4.000 euro

• Terzo Premio: 2.500 euro

 

• Premio Miglior Idea Creativa: 2.000 euro

• Premio Miglior Produzione e Realizzazione: 2.000 euro

• Premio per la Miglior Colonna Sonora Originale: 1.500 euro

• Premio Miglior Videomaker Emergente: 3.000 euro

• Premio per la Miglior Fotografia: 1.500 euro di pellicola

• Menzione Speciale: 1.000 euro + collaborazione con Casa di Produzione